Cicogne nascita e colori poco standard

editato il da Simona S. 1 commento

I tempi della quarantena ed il tanto tempo a casa conciliano la produttività! Avevo iniziato queste cicogne parecchio tempo fa ma non le avevo mai finite, perché se all’apparenza sembrano semplici, hanno tantissimi passaggi che richiedono tempo.




Il risultato è diverso dal pattern da cui ho preso inspirazione, che ho trovato nel libro “Make your own soft toys” di Rob Merret acquistato anni addietro su Amazon, ma mi piace molto.

Una delle cose più difficili da fare è l’imbottitura delle gambe, che implica inserire l’ovatta un po’ per volta cercando di riempire in modo compatto la forma lunga e stretta. Nell’assemblaggio, sono andata poi a complicarmi la vita per attaccare le zampe imbottite alle gambe, perchè non mi piacevano le cuciture a vista.  


Chi cuce tendenzialmente lo sa: i pupazzi tendenzialmente sono lunghi da fare e pieni di insidie, ma il risultato da molte soddisfazioni e sono perfetti per occasioni speciali.

Io l’ho realizzata per la nascita di Sebastiano (era appesa nella nostra stanza d’ospedale), ma ha avuto talmente tanto successo nel blog e su Instagram che moltissime neomamme me l’hanno chiesta anche per i loro bambini. Ho deciso allora di fare qualche pezzo e di inserirlo nello shop.

Visto che si tratta di una cicogna poco convenzionale, ho usato anche colori e fantasie meno classiche. Anche se ho notato che in questi anni l’abbigliamento e la decorazione per i bambini piccoli hanno introdotto una gamma di colori più ampia e finalmente sono sdoganati colori come il nero, il grigio scuro, il marrone etc., per il momento della nascita si resta ancora tantissimo sul classico rosa e azzurro, nelle declinazioni più tenue e delicate. 

Ebbene, sarà che io faccio da tanti anni fiocchi nascita, ma un po’ sono stufa del rosino e azzurrino e mi piace usare (e osare) colori che identificano sempre il genere, ma che sono più unconventional.



Ecco, forse con il viola mi son fatta prendere un po’ la mano…ma credo che il risultato sia comunque delicato e adatto ad annunciare un momento di gioia.
A presto!



1 commento:

Grazie della tua visita, fammi sapere cosa ne pensi!